contenuti web testi per i social network e mobile

Contenuti web

Dire che il modo di comunicare e’ cambiato e’ come dire che non ci sono piu’ le mezze stagioni. Sono frasi che sentiamo pronunciare in continuazione. I contenuti web sono quelli che piu’ devono adattarsi a questi cambiamenti. Nessun utente e’ piu’ disposto ad aspettare, le risposte devono essere immediate.

Rivoluzione culturale

Telefonia mobile, email, sms e whatsapp hanno modificato il modo di comunicare. Le emoticons, i ke, i nn, i xche’ e cosi via ci costringono a fare tutto ad un’altra velocita’. E’ in atto la rivoluzione culturale delle faccine, dei cuoricini e degli ashtag#. Per questo motivo, anche la comunicazione ufficiale deve stare al passo con i tempi. Non c’e’ piu’ spazio per avverbi ed aggettivi. I verbi sono tutti al presente e i paragrafi sono definiti dalle parole in grassetto.

La dura legge degli schermi da 5″

La fruizione dei contenuti, nella maggior parte dei casi, avviene da dispositivi mobili. contenuti webIn uno schermo da 5″ il testo deve scorrere intorno alle immagini, ai menu e ai banner pubblicitari. Le frasi devono essere brevi, bisogna privilegiare le parole di poche sillabe. L’utente e’ disposto a dedicare solo pochi secondi alla lettura di un testo. Se fa troppa fatica, abbandona e cerca qualcos’altro. A questo proposito puo’ essere utile dare un’occhiata a queste regole.

Contenuti web

L’ultimo e forse piu’ grande problema e’ quello della mancanza di testi forniti dal committente. Le aziende spesso non hanno un ufficio stampa o persone dedicate alla stesura dei testi. Capita spesso che le società chiedano di utilizzare i testi di qualche vecchia brochures con frasi ridondanti e piene di retorica. Frasi come: “sempre disponibili a soddisfare qualunque esigenza della nostra spettabile clientela” non sono piu’ compatibili con il linguaggio del web e dei social network. Paragrafi brevi, frasi di massimo 20 parole e titoli chiari che separano gli argomenti.

Commenti chiusi